CASI CLINICI

Tratti dal libro "L'UOMO BIOELETTROMAGNETICO" GUNA Ed. Milano


UN CASO COMUNE

Ho 58 anni e svolgo una intensa attività imprenditoriale e commerciale e questi i miei problemi di salute. 

Da ragazzo, circa 37/38 anni fa , in seguito ad una caduta da cavallo, una lussazione alla caviglia destra, non curata, mi ha continuato a procurare fastidi e dolori sia di giorno e perfino di notte. 

Una Rx comparativa non aveva rilevato alterazioni evidenti, ma il dolore ai movimenti ed anche a riposo continuavano. 

Da quattro anni ho iniziato ad avere la pressione, specie la minima, alta con giramenti e mal di testa abbastanza frequenti. 

Più di recente sono insorti problemi alla minzione attribuiti dai curanti ad ipertrofia prostatica. 

Per i suddetti disturbi mi sono stati somministrati vari prodotti farmaceutici. 

Specie in concomitanza all'uso degli ipotensivi ho accusato una diminuzione della attività sessuale, cosa che, oltre irritarmi e crearmi un sensibile nervosismo, data l'età non ero disposto ad accettare. 

Un caro amico, il dr. Mario B., mi ha voluto far conoscere il dr. Umberto Grieco, un medico "particolare" che usa nuove tecnologie e che tra l'altro lo aveva liberato senza farmaci e senza infiltrazioni, da una periartrite scapolo-omerale che lo affliggeva da tempo ed era resistente a tutte le terapie fino ad allora praticate. 

Alla prima visita, per quanto riguardava la caviglia, mi ha detto che ne avevo perso il pieno possesso. 

Un problema di comunicazione tra i centri nervosi e la periferia. 

Completati gli accertamenti con l'aiuto di un apparecchio, fiale test e schede magnetiche, mi ha consigliato di evitare alcuni alimenti e mi ha dato un pezzo di nastro magnetico da portare addosso, per comodità attaccato all'orologio del polso. 

Fin dalla prima visita, il dolore è andato regredendo, con mia sorpresa e meraviglia. Successivamente i disturbi della minzione si sono notevolmente attenuati. 

Dopo circa due mesi ha iniziato a normalizzarsi anche la pressione. 

Ho ridotto, quasi azzerato, l'assunzione di farmaci e continuo a rispettare l'alimentazione prescrittami. 

Periodicamente mi sottopongo a controllo e porto sempre con me la schedina magnetica aggiornata di volta in volta dal dr. Grieco. 

Sono anche diminuito di peso di circa quattro chili e mi sento bene. 

Monterotondo, marzo 2003. 

Tonino D.C.




















HOME PAGE

L'AMICO MEDICO - Geopatie

IL PARROCO - Artrite Reumatoide

DON DAVIDE - Colite

SINUE L'EGIZIANO - Sinusite

LA FISIOTERAPISTA - Artrosi

ANTONELLA - Sclerosi Multipla

IL MAGISTRATO -
Allergia-incompatibilità

VIAGGIO DELLA SPERANZA - 
Morbo di Crohn

IL PRIMARIO - Epatite C

IL PROFESSORE - 
Tosse ribelle

CASO COMUNE - 
Ipertensione, prostatite, etc.

VESCOVO - 
Spondilartrite archilopoietica

SINDROME INCURABILE - 
Morbo di Sjogren

ALCOL PROPILICO - Ipertiroidismo

CEFALEA SCOMPARSA

MORBO CELIACO ?

bioskin3000

BIOSKIN3000

Per una pelle da sogno

Distribuito in farmacia da 

OMEOFARMA SRL